L’Ufficio Metrologia Legale svolge attività di accertamento e sanzionatoria in merito all’applicazione delle norme poste a tutela della fede pubblica e dei consumatori nelle materie di metrologia legale e metalli preziosi

Gli Uffici Metrici Provinciali, hanno essenzialmente, il compito di esercitare un’azione di controllo preventiva, sugli strumenti metrici per evitare che dall’uso degli stessi possa derivarne un danno alla collettività.

Laddove tali strumenti vengano utilizzati senza osservare le prescrizioni normative nazionale e comunitaria, si applicano le sanzioni amministrative o penali a seconda se si configura l’illecito amministrativo o penale.

La funzione preventiva di controllo degli strumenti metrici è esercitata esclusivamente dagli Ispettori Metrici del Servizio di Metrologia Legale della Camera di Commercio, mentre, l’azione repressiva, oltre che dai predetti Funzionari può e deve essere esercitata dalle Forze di Polizia (Carabinieri, Polizia di Stato, Guardia di Finanza ), e dalle Amministrazioni Comunali, a mezzo della Polizia Urbana e dagli agenti dei servizi annonari.

A seguito di contestazioni di violazioni depenalizzate, di competenza della Camera di Commercio. gli interessati possono inviare entro 30 gg dalla notificazione, scritti difensivi diretti all’Ufficio Sanzionatorio e Tutela del Mercato della stessa Camera di Commercio chiedere di essere ascoltati.