Home Button

BANDO NARRAZIONE DIGITALE E TURISMO

La Camera di Commercio di Cosenza, con Delibera di Giunta Camerale n. 25 del 19 marzo 2018 ha approvato il Bando per la concessione di voucher finalizzati a sostenere la promozione delle imprese - anno 2018 al fine di valorizzare i loro prodotti, la promozione dell'identità territoriale e la tutela del consumatore.

Il Bando intende cofinanziare iniziative che prevedono l'acquisto di :
1.1. strumenti finalizzati al rafforzamento della garanzia e della sicurezza in merito alla provenienza e alle caratteristiche del prodotto e quindi alla sua riconoscibilità attraverso elementi di sicurezza fisica, digitale e informativi quali
      a) certificazioni e/o sistemi per la gestione della tracciabilità, anche in digitale, in grado di fornire informazioni sull’intero ciclo di vita dei prodotti contrassegnati (piattaforme web, database, blockchain, etc.);
      b) sistemi di sicurezza fisici che attraverso la  combinazione di diversi elementi di sicurezza ad alta tecnologia (come, ad esempio, il microchip, la carta filigranata e gli inchiostri di sicurezza) consentano di garantire la provenienza dei prodotti;
      c) servizi informativi evoluti (ad esempio APP) per i consumatori volti a garantire la verifica dell’autenticità del contrassegno e per fornire tutte le informazioni sulle caratteristiche del prodotto (caratteristiche organolettiche, anno di produzione, etc);
1.2. servizi di consulenza specialistica di Temporary Manager, fino ad un massimo di n. 10 giornate/uomo per richiedente, finalizzata al miglioramento delle performance e delle capacità gestionali dell’impresa attraverso l’introduzione di strumentazioni digitali, tra i quali:
      a) certificazioni e/o sistemi di gestione che integrino tutti i processi di business rilevanti di un'azienda (vendite, acquisti, gestione magazzino, contabilità ecc.) all’interno di un’unica dorsale informatica interna;
      b) sviluppo di soluzioni di e-commerce;
      c) formazione qualificata in ambito ICT del personale aziendale;
1.3. servizi di consulenza specializzata di Destination Manager, fino ad un massimo di n. 10 giornate/uomo per richiedente, per progettare e/o realizzare attività, prodotti e servizi turistici in grado di aumentare l’attrattività del territorio e dei prodotti in esso realizzati anche ai fini di uno sviluppo dell’incoming turistico, tra i quali
      a) attività di analisi del contesto aziendale, del territorio di riferimento, dei prodotti/servizi finalizzati alla definizione di un nuovo modello organizzativo interno;
      b) attività di individuazione e studio di target turistici specifici per la creazione dei prodotti turistici, linee di prodotto, eventi e offerte destinate preferibilmente al target turistico;
      c) sviluppo di una nuova identità di marchio/riconoscibilità aziendale e territoriale, accompagnata da una specifica strategia di commercializzazione, per individuare nuove destinazioni peri i propri prodotti/servizi;
      d) definizione e sviluppo di una social media strategy per promuovere i propri prodotti/servizi su marketplace nazionali e internazionali.

La dotazione finanziaria complessiva destinata all’iniziativa, di cui al presente bando, è pari a complessivi €. 200.000,00 (duecentomila/00 euro).

Il contributo della Camera è pari al 50% delle spese sostenute fino ad un massimo di € 5.000,00 ed è calcolato sulla base degli importi dei documenti di spesa al netto dell’IVA.

Con Determinazione Dirigenziale n. 90 del 5 aprile 2018 l'amministrazione ha approvato la pubblicazione  del Bando e stabilito i tremini di presentazione delle domande di concessione ed il termine per la rendicontazione delle domande che risulteranno ammesse e finanziate.

Le domande di richiesta del contributo dovranno essere inviate esclusivamente attraverso la piattaforma Telemaco dalle ore 09.00 del 09.04.2018 fino alle ore 23.59.59 del 15.07.2018.

Il termine ultimo per la rendicontazione (domanda di liquidazione) è fissato al 30 settembre 2018.

Dal menù Allegati è possibile scaricare il Modello n° 1 "Domanda voucher" il Modello n° 2 "Rendicontazione delle spese" ed il testo integrale del Bando.