Comunicazioni relative alla marchiatura di identificazione degli oggetti in metalli preziosi.

24/08/2016
Testo: 
Il 22 ottobre 2015 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il DPR 4 agosto 2015 n. 168, sulla disciplina dei titoli e dei marchi di identificazione dei metalli preziosi, che ha modificato il D.P.R. 30 maggio 2002 n. 150, concernente norme per l'applicazione del Decreto Legislativo 22 maggio 1999 n. 251. Il provvedimento aggiorna la normativa che regola il settore della lavorazione e commercializzazione degli oggetti in metallo prezioso, adeguandola al progresso tecnico e alle nuove esigenze dei produttori e dei consumatori. Il nuovo regolamento introduce nuove regole tecniche in materia di applicazione del marchio per il saggio facoltativo sugli oggetti in metallo prezioso. La concessione del marchio (art.7 comma 2 D.P.R. 22.05.1999) si ottiene previo pagamento di un diritto di importo prefissato, a seconda se trattasi di imprese artigiane o industriali. Il punzone è lo strumento con il quale il fabbricante, ottenuta l'iscrizione nel Registro degli Assegnatari, appone il proprio marchio di identificazione sugli oggetti in metalli preziosi. Tale punzone è ricavato esclusivamente da matrici custodite presso la Camera di Commercio.   Il decreto del Ministro dello Sviluppo Economico del 19 aprile 2015 consente alle imprese orafe di avvalersi oltre a quella tradizionale anche della tecnologia laser per l’applicazione del marchio di identificazione e del titolo legale. Pertanto la marcatura laser non soppianta la marcatura effettuata tramite punzonatura degli oggetti in metalli preziosi, ma rimane sola una opzione alternativa alla tradizionale. Ne deriva che gli oggetti marcati con il marchio concesso dall’Ufficio di Metrologia Legale e del Saggio e Marchio dei Metalli Preziosi, ricavati dalle matrici detenute presso lo stesso Ufficio, sono a tutt’oggi necessari e validi per l’identificazione degli oggetti in metalli preziosi e la loro successiva commercializzazione Il provvedimento, all'art. 5, prevede che il Ministero dello Sviluppo Economico pubblichi sul proprio sito istituzionale le istruzioni operative e la modulistica per la presentazione delle domande per l'utilizzo della marcatura laser. Le imprese che intendono utilizzare la tecnologia laser per l'apposizione del marchio di identificazione e dell'impronta del titolo devono richiedere il rilascio di un dispositivo “Token USB” in alternativa alla marcatura tradizionale tramite punzone. A tal proposito, si informa che, con Decreto Ministeriale 4 settembre 2015, il Ministero dello Sviluppo Economico ha pubblicato le istruzioni operative. Successivamente, in data 23 marzo 2016, con nota n. 82934, il Ministero ha comunicato gli importi provvisori dei diritti di segreteria da corrispondere, da parte delle imprese orafe, per utilizzare la marcatura laser. Per richiedere il rilascio del dispositivo “Token-USB” deve essere presentata all’Ufficio metrico la seguente documentazione: Mod. 47 - Richiesta Token USB Mod. 48 - Richiesta associazione Token USB – Marcatrice Mod. 49 - Condizioni di contratto ed informativa dati personali Si ricorda che l'utilizzo della marcatura laser è soggetta al pagamento dei diritti di segreteria (provvisori in attesa della definizione del relativo decreto ministeriale che potrebbe comportare un conguaglio) di seguito indicati: 155,00 euro: diritti di segreteria per l'utilizzo della tecnologia laser 70,00 euro: diritti di segreteria per il rilascio del dispositivo Token USB Si rammenta, inoltre, che in attuazione dell'art. 5 del D.M. 17/04/2015 , sono state redatte le istruzioni operative per la fruizione del servizio e le specifiche tecniche delle marcatrici laser, consultabili sul sito internet di Unioncamere www.metrologialegale.unioncamere.it Il software equipaggiante la marcatrice che verrà associata al Token USB dovrà rispettare le specifiche tecniche indicate nel documento sopra richiamato, per accedere in sicurezza alle informazioni presenti nel Token USB e per procedere con l’apposizione del marchio di identificazione e del titolo. 
24/08/2016