Il MUD (o comunicazione annuale al catasto dei rifiuti) è un modello attraverso il quale devono essere denunciati i rifiuti prodotti dalle attività economiche, i rifiuti raccolti dal comune e quelli smaltiti, avviati al recupero, trasportati o intermediati nell'anno precedente la dichiarazione.

 

La scadenza per la consegna della dichiarazione MUD per l'anno 2020 (con le informazioni riferite all'anno 2019) è fissata al 30 giugno 2020.

 

Il modello di dichiarazione ambientale, allegato al D.P.C.M 24 dicembre 2018, pubblicato sul supplemento ordinario n. 8 alla Gazzetta Ufficiale n. 45 del 22 febbraio 2019, è confermato e sarà utilizzato per le dichiarazioni da presentare con riferimento all'anno 2019 (da presentare entro il 30 giugno 2020).

 

Per approfondimenti, visita le pagine dedicate: https://mudsemplificato.ecocerved.it/  - https://www.ecocamere.it/adempimenti/mud

 


 

Riferimenti normativi

  • D.L. 17 marzo 2020 n. 18 - Rinvio scadenza
  • D.P.C.M 24 dicembre 2018, pubblicato sul supplemento ordinario n. 8 alla Gazzetta Ufficiale n. 45 del 22 febbraio 2019;
  • D.P.C.M. 28 dicembre 2017, pubblicato nella Gazzetta ufficiale 30 dicembre 2017;
  • Semplificazioni per alcuni tipi di attività: Legge del 28/12/2015 n. 221 che modifica in parte il DL del 6/12/2011 n. 201, convertito dalla Legge del 22/12/2011 n. 214 pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 13 del 18 gennaio 2016;
  • Catalogo europeo dei rifiuti: Decisione 2014/955/UE, entrata in vigore il 1 giugno 2015;
  • D. Lgs. n. 152/2006 in particolare art. 189 che dispone l'obbligo di comunicazione delle quantità e delle caratteristiche qualitative dei rifiuti per una serie di soggetti;
  • Legge 70/1994 - Obbligo di comunicazione annuale alle Camere di Commercio.

 

 

Pagina creata 7 maggio 2020
Ultimo Aggiornamento 7 maggio 2020

 

Tag: 
mud