Con Deliberazione n° 19 del 25 marzo 2019, la Giunta della Camera di Commercio di Cosenza ha approvato la presente misura volta ad incentivare l’affluenza turistica nel territorio provinciale al fine di attivare un circolo virtuoso a beneficio dei numerosi settori economici coinvolti, mirando anche alla valorizzazione del patrimonio culturale provinciale. La dotazione finanziaria complessiva stanziata è pari a € 100.000,00 (centomila/00).

Il presente bando, la cui pubblicazione della preinformativa e dei termini di partecipazione è stata approvata con Determina Dirigenziale n°120 del 4 aprile 2019,  intende sostenere attività dirette al conseguimento del rafforzamento della competitività del sistema turistico e culturale locale incentivando un altro importante settore di mercato che oggi è rappresentato dal Turismo Congressuale. La presente misura intende quindi dare un contributo alle iniziative volte all'organizzazione di eventi di natura congressuale (congressi, convegni, seminari, workshop, concorsi) che si realizzeranno nel 2019 in provincia di Cosenza.

Il contributo viene concesso per l’organizzazione di eventi di natura congressuale che abbiano i seguenti requisiti:

  1. L’organizzazione dell’evento, ovvero i proponenti, devono essere Ordini professionali o Associazioni che operano a livello Nazionale. L’evento può essere organizzato da un Ordine o Associazione operante sul territorio provinciale o regionale.
  2. la durata dell’evento deve essere tale da indurre tra i partecipanti la necessità di effettuare almeno un pernottamento tra le strutture ricettive della provincia ovvero almeno 50 presenze turistiche;
  3. un numero minimo di 50 partecipanti opportunamente registrati la cui presenza deve essere documentata opportunamente dal proponente, al fine di classificare l’evento come significativo per gli obbiettivi del presente bando;
  4. Una conferenza stampa di presentazione dell’evento c/o la CCIAA di Cosenza (non necessaria nel caso almeno una giornata dell’evento stesso si svolga c/o la CCIAA);
  5. Adeguata visibilità del logo Camerale sugli strumenti di comunicazione utilizzati per promuovere l’iniziativa.

Il bando prevede un contributo a fondo perduto pari al 50 % delle spese ammissibili indicate sul budget presentato nella proposta, e fino ad un tetto massimo di € 8000,00, con un ulteriore incentivo di € 2.000,00 per le iniziative che registreranno un numero di “presenze turistiche” pari ad almeno 100 (n° ospiti x n° notti in albergo o altra struttura ricettiva).

Le domande di contributo possono essere inoltrate secondo le modalità previste all'articolo 8 del Bando. I termini di presentazione delle stesse sono fissate a partire dalle ore 09:00 del 10 aprile  fino al 30 novembre 2019.

Il Bando e la modulistica sono disponibili tra gli allegati, così come il Regolamento per la concessione dei contributi di applicazione del bando stesso .

Tra gli Allegati sono visibili le Determine di Concessione dei Progetti presentati e le Determine di Liquidazione dei Progetti realizzati e rendicontati

 

Tag: 
Contributi; turismo; Turismo congressuale; Associazioni; Ordini professionali