Home Button

Camera Arbitrale e Sportello di Conciliazione

 

 

 Camera Arbitrale "Costantino Mortati"

 La Camera Arbitrale, curando l’imparzialità e il buon andamento dell’attività, nel rispetto dei principi fondamentali relativi al soddisfacimento dell’interesse pubblico, ha per scopi:

  • lo sviluppo, la diffusione e la formazione della cultura arbitrale e degli strumenti di risoluzione alternativa delle controversie nei loro aspetti teorici e tecnici, promuovendo, a tal fine, tutte le opportune iniziative;
  • promuovere, in particolare, l'uso dell'arbitrato, interno e internazionale, quale mezzo preferenziale per la soluzione delle controversie;
  • organizzare ed amministrare procedimenti di arbitrato nazionale ed internazionale e, comunque, di risoluzione alternativa delle controversie;
  • collaborare, sul piano nazionale e internazionale, con organismi arbitrali già esistenti e con ogni altra organizzazione pubblica o privata per il conseguimento dei propri scopi.

Vai alla pagina dedicata alla Camera Arbitrale

 

Servizio di Conciliazione delle Camere di Commercio: più facile, più veloce, più conveniente

La realtà dei rapporti commerciali spesso determina la nascita di conflitti tra imprese o tra imprese e consumatori.

La tipologia di queste controversie, tuttavia, spesso è tale da richiedere soluzioni rapide, poco dispendiose, sicure e che siano in grado di mantenere le relazioni e i rapporti commerciali tra imprese, e che consentano ai consumatori di ottenere la tutela necessaria.

Per questo le Camere di Commercio italiane, in attuazione della legge n. 580 del 1993, hanno istituito il Servizio di Conciliazione, uno strumento di risoluzione alternativa delle controversie, cioè un servizio in cui:

  • le imprese e i consumatori hanno una possibilità concreta ed efficace per risolvere i loro contrasti, diversa dal sistema ordinario, ma non sostitutiva: infatti le parti, se lo desiderano, possono sempre rivolgersi al giudice ordinario;
  • sono le parti stesse a gestire interamente la procedura: aiutate da un conciliatore, neutrale ed indipendente, cercano di trovare una soluzione amichevole, costruita intorno alla collaborazione;
  • è alternativa la soluzione stessa: non si basa solo su diritti e obblighi, ma si adatta facilmente alle effettive esigenze economiche e commerciali delle parti.

Vai alla pagina dedicata allo Sportello Conciliazione

 

Servizi Legali