VOUCHER 3I – INVESTIRE IN INNOVAZIONE

è l'incentivo per le StartUp Innovatice che finanzia l'acquisto di servizi di consulenza per la brevettazione
20/05/2020
--

Promosso dal Ministero dello Sviluppo Economico e gestito da Invitalia, ha una dotazione finanziaria di 19,5 milioni di euro per il triennio 2019-2021.

 

Il voucher è destinato alle startup innovative ed è finalizzato all'acquisizione di servizi specialistici di consulenza per la brevettazione, attraverso il rilascio di voucher per:

- verifica della brevettabilità dell’invenzione ed effettuazione delle ricerche di anteriorità preventive al deposito della domanda di brevetto (euro 2.000 + IVA)
- stesura della domanda di brevetto e di deposito della stessa presso l'Ufficio italiano brevetti e marchi (euro 4.000 + IVA)
- deposito all'estero di una domanda che rivendica la priorità di una precedente domanda nazionale di brevetto (euro 6.000 + IVA).

 

I servizi possono essere forniti esclusivamente dai consulenti in proprietà industriale e avvocati, iscritti negli appositi elenchi predisposti e gestiti dall'Ordine dei consulenti in proprietà industriale e dal Consiglio nazionale forense.

Voucher 3I è un incentivo a sportello: non ci sono graduatorie o scadenze per la presentazione delle domande, che vengono valutate da Invitalia in base all’ordine di arrivo, fino a esaurimento dei fondi.

 

Le domande possono essere presentate on line attraverso questo sito dalle ore 12.00 del 15 giugno 2020.

I tempi massimi entro i quali la startup riceve quanto richiesto sono ben definiti: 30 giorni per la verifica preliminare di Invitalia, 120 giorni per l’erogazione completa del servizio da parte del fornitore e la startup innovativa usufruisce di un servizio a costo zero, senza neppure un passaggio di cassa.

 

Informazioni e piattaforma per la presentazione della domanda su: https://www.invitalia.it/cosa-facciamo/rafforziamo-le-imprese/voucher-3i

 


Ultimo aggiornamento 20-05-2020
 

20/05/2020